Reddito energetico, cosa è e come si richiede

reddito-energetico

E’ stato annunciato in queste ore il lancio del reddito energetico, un nuovo provvedimento governativo in tema ambientale con l’obiettivo di concedere un risparmio in bolletta energetica per le famiglie con fasce di reddito più basse attraverso l’istituzione di un fondo nazionale dedicato.

Il sostanza reddito energetico, grazie allo stanziamento di 200 milioni di euro, permette di l’installazione senza costi di pannelli fotovoltaici per i cittadini più in difficoltà che così facendo produrranno energia elettrica e potranno abbassare i consumi e le spese in bolletta.

Il risparmio per le famiglie potrà arrivare fino a 150€ all’anno, una prima fase di sperimentazione è stata già conclusa con successo in Sardegna attraverso la costituzione di un fondo rotativo per l’installazione gratuita di pannelli fotovoltaici a favore delle fasce meno abbienti.

Come annunciato dal sottosegretario Fraccaro nelle prossime settimane saranno pubblicati tutti i dettagli relativi a tempi, modalità e requisiti per poter accedere al reddito enegetico

Reddito energetico, cosa è e come si richiedeultima modifica: 2020-06-11T14:59:23+02:00da justgreenworld

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *