Fotovoltaico organico, energia rinnovabile a basso costo

ambiente,green economy,green,sologreen,fotovoltaico,fotovoltaico organico,energie rinnovabili,irragiamento solare,irragiamento diffuso,pannelli fotovoltaici di terza generazioneDopo oltre un decennio di sperimentazioni in laboratorio inizia a farsi strada il fotovoltaico organico, la nuova era dell’energia rinnovabile derivata dal sole.

Ma in cosa consiste il fotovoltaico organico? Fino ad ora siamo stati abituati ai tradizionali moduli fotovoltaici al silicio, oggi invece si affacciano sul mercato le celle solari composte di una pasta di biossido di titanio impregnata con un colorante fotosensibile organico

Nel fotovoltaico organico l’attività fotoattiva è basata sui composti organici del carbonio, con un substrato generalmente in vetro o di plastica flessibile, oltre che da una o più sottilissime pellicole che contengono i materiali fotoattivi, frapposte tra due elettrodi conduttivi di cui almeno uno trasparente.

I vantaggi che derivano dal fotovoltaico organico sono svariati si va dalla sostituzione del costoso silicio al facile smaltimento dei materiali, essendo questi un totalmente organici. Inoltre, sotto forma di pellicola, i pannelli fotovoltaici di terza generazione possono essere collocati su larghe aree con drastica riduzione dei costi di materiale, di processo e di dispendio energetico.

Già in un recente passato abbiamo assisitito a forme diverse di fotovoltaico, come ad esempio quello ottenuto dai mirtilli o da argilla, entrambe materie sono rinnovabili e disponibili in grosse quantità in natura.

Interessante per il momento l’efficienza energetica, con il fotovoltaico organico è possibile ottenere 40 watt al metro quadro in caso di irragiamento solare, e 25 watt al metro quadro in caso di irragiamento diffuso.

Le attuali attività di sviluppo sono volte ad ottenere un incremento dell’ efficienza e a migliorare i tempi di vita delle celle, oltre che a sviluppare metodi di fabbricazione trasferibili su pannelli di larga area.

Dopo i test in laboratorio iniziamo ad assistere alla sperimentazione reale, è il caso di Settimo Torinese (TO) dove pannelli di fotovoltaico organico sono stati installati sulle vetrate di un edificio pubblico.

Fotovoltaico organico, energia rinnovabile a basso costoultima modifica: 2011-06-20T09:07:00+02:00da justgreenworld

Un pensiero su “Fotovoltaico organico, energia rinnovabile a basso costo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *