A Milano arriva il nuovo servizio di bike sharing a flusso libero

bike-sharing-mobike-milano

E’ stato presentato direttamente dal Sindaco Sala il nuovo bike sharing a flusso libero di Milano dal nome Mobike che partirà da Ottobre 2017 e che si preannuncia rivoluzionario in quanto non è previsto uno stallo.

Mobike sarà infatti un sistema totalmente automatizzato e gestito tramite un’app per smartphone attraverso la quale potremo con l’aiuto del GPS prenotarla, sbloccarla all’inizio e bloccarla alla fine dell’uso, inviare una segnalazione utilizzando massimo 140 caratteri. A pieno regime Mobike offrirà 12.000 biciclette ai cittadini milanesi e in fase di lancio sarà proposta al costo di 0,30 euro cent per 30 minuti di utilizzo.

Dicevamo dell’aspetto rivoluzionario di Mobike, oltre all’assenza di stallo i componenti delle nuove bici non sono compatibili con altre biciclette e saranno sempre rintracciabili tramite GPS il che li rende a prova di furto. Inoltre, sarà sempre monitorato il comportamento di chi le utilizza premiando l’utilizzo corretto e responsabile con tariffe vantaggiose.

A pieno regime il costo di Mobike passerà a 0,50 cent euro per 30 minuti di utilizzo e il deposito iniziale di 1 euro diventerà 50 euro il tutto offerto in abbonamenti mensili, trimestrali, semestrali e annuali.

LEGGI ANCHE

A Milano arriva il nuovo servizio di bike sharing a flusso liberoultima modifica: 2017-07-25T13:43:06+00:00da justgreenworld

Un pensiero su “A Milano arriva il nuovo servizio di bike sharing a flusso libero

  1. Grandi, complimenti! Già l’attuale sistema offerto da ATM funziona bene. Milano sempre più avanti riguardo le altre città italiane. Impressionante il distacco attuale che non fa che crescere. Speriamo che altre giunte si muovino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*