Difendersi dalle zanzare in modo naturale con le piante

ambiente,green economy,sologreen,green,zanzare,repellente per zanzare,piante anti zanzare,anti zanzare naturale,piante,guideUno degli aspetti meno simpatici dell’estate sono le zanzare che molto spesso sono causa di fastidiosissime punture che rovinano le nostre serate in giardino. Non molti sanno però che è possibile difendersi dalle zanzare in modo naturale con le piante, senza ricorrere a prodotti repellenti chimici.

Non va dimenticato infatti che molti dei repellenti chimici utilizzati nei prodotti anti zanzare, tra questi il DEET (dietiltoluamide), possono risultare tossici nel lungo periodo in special modo per i bambini.

La migliore soluzione, come sempre, è il ricorso a rimedi naturali, sono infatti diverse le tipologie di piante coltivabili che hanno come effetto quello di repellente naturale per le zanzare.

Ecco qualche piccolo e semplice consiglio su come difendersi dalle zanzare in modo naturale con le piante

Citronella o Cymbopogon nardus è una pianta erbacea sempreverde alla base di numerosissimi prodotti anti zanzare che può essere coltivata in giardino. La sua collocazione ideale durante l’estate è dietro arbusti o fiori oppure in vasi di ampie dimensioni. Nel corso dell’inverno la pianta di Citronella va riposta riposta in zone riparate. In caso di acquisto in vivai accertatevi che si tratti di Cymbopogon Nardus o Cymbopogon Winterianus, in caso contrario il suo effetto repellente non sarà adeguato.

Monarda o Monarda punctata, originaria dell’America settentrionale, emana un intenso odore molto simile all’incenso che risulta essere particolarmente sgradito alle zanzare. Va posizionata in luoghi ben soleggiati, non necessita di molta acqua e dalle sue foglie è possibile ricavare anche del thè.

Calendula o Calendula Officinalis, contiene piretro molto usato per i prodotti anti zanzare. Inoltre la calendula dispone di fiori molto colorati ed è l’ideale anche per tenere lontano molti insetti tipici dei giardini. Anche nel caso in cui scegliate di coltivare la Calendula è importante posizionarla in un luogo molto soleggiato inoltre può essere collocata anche nell’orto in quanto è un buon repellente anche per i parassiti.

Agerato o Ageratum houstonianum ha un elevata capacità repellente grazie alla cumarina molto sgradita alle zanzare. La pianta dispone di bellissimi fiori azzurri e anch’essa predilige una buona esposizione al sole, mentre le sue foglie se schiacciate aumentano la forza repellente. E’ sconsigliata nel modo più assoluto l’uso diretto sulla pelle.

Erba Gatta o Nepeta Cataria in modo sorprendente ed ancora per motivi sconosciuti risulta un ottimo repellente naturale, fino a dieci volte maggiore della DEET presente nei repellenti chimici. L’erba gatta non richiede molte cure, va posizionata lontano da brezze che ne limitano l’efficacia e può essere anche posizionata sulla pelle.

E voi quale rimedio naturale anti zanzare preferite?

LEGGI ANCHE

Difendersi dalle zanzare in modo naturale con le pianteultima modifica: 2011-07-26T10:00:00+00:00da justgreenworld

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *

*